Ciaramilla marchigiana

Ingredienti per 6-8 persone:

Farina 500 gr

strutto ammorbidito 80 gr

zucchero 250 gr

3 uova

2 bicchierini di Alchermes

la buccia grattugiata di un limone

1 bustina di lievito per dolci

zucchero 20 gr

confettini colorati 60 gr

1 albume

strutto (per ungere).

PREPARAZIONE

Versate la farina su una spianatoia ed incorporatevi il lievito, lo zucchero,le uova precedentemente sbattute, lo strutto ammorbidito, il liquore Alchermes e la buccia del limone, lavorando bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Mettete da parte una piccola quantità dell'impasto ottenuto e confezionate con la restante pasta, una ciambella che sistemerete in una teglia unta con lo strutto. Assottigliate la pasta messa da parte formando due cilindri sottili e sistemateli al centro della ciambella disegnando una croce.

Inserite in forno preriscaldato a 180°C e lasciate cuocere per circa 40 minuti controllando la cottura.

In una scodella, montate gli albumi insieme allo zucchero e versate questo composto sulla ciaramilla sfornata e raffreddata; ricoprite con confettini colorati e mettete nuovamente in forno per rassodare la glassa.

Tempo di preparazione: 1 ore, 30 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top