Pissaladiere (Pissaladière)

Ingredienti per 6 persone:

Per la pasta

Farina di semola 700 gr

lievito secco in polvere 7 gr

4 cucchiai di olio d’oliva

sale.

Per guarnire

Cipolline novelle 900 gr

1 spicchio d’aglio

acciughe sott’olio 50 gr

latte

12 olive nere

5 cucchiai di olio d’oliva

basilico tritato

sale, pepe.

PREPARAZIONE

Su una spianatoia versate la farina, poi incorporatevi un pizzico di sale, il lievito e circa 5 dl di acqua tiepida. Impastate energicamente per circa 10 minuti finché il composto risulterà morbido ed elastico, poi mettetelo in una ciotola coperta con pellicola trasparente e lasciate riposare per circa 1 ora ( aspettando che raddoppi il suo volume).

Sgocciolate le acciughe e mettetele in un po’ di latte.

In una padella soffriggete le cipolle affettate sottilmente e lo spicchio d’aglio insieme all’olio d’oliva mescolando spesso per circa 8 minuti e facendo in modo che si ammorbidiscano senza dorare, infine aggiungete il sale, il pepe ed il basilico e spegnete il fuoco lasciando raffreddare.

Mettete la pasta preparata, nuovamente sulla spianatoia e stendetela con l’aiuto del matterello, quindi adagiatela in una teglia da forno leggermente unta d’olio e ricopritela con le cipolle.

Sgocciolate le acciughe da latte e tagliatele a metà, poi sistematele sulle cipolle, aggiungete le olive nere e lasciate riposare per 10 minuti circa.

Preriscaldate il forno a 190°C e fate cuocere per 40 minuti circa, finché la pasta risulterà dorata e croccante.

Tagliate la pizza a pezzi e servitela, calda o fredda.

Tempo di preparazione: 2 ore, 0 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top