Baci di Courmayeur

Ingredienti per 4-6 persone:

Farina di mandorle ( o mandorle pelate e tritate finemente) 125 gr

zucchero 125 gr

buccia d'arancia candita 125 gr

farina di grano 125 gr

burro 125 gr

1 bicchiere di latte

cioccolato fondente 125 gr.

PREPARAZIONE

In una terrina mescolate la farina di mandorle ( oppure le mandorle finemente tritate) insieme con la farina di grano, lo zucchero e la buccia di arancia tritata. Unite il burro precedentemente ammorbidito ed impastate il tutto aggiungendo, poco alla volta qualche cucchiaio di latte continuando ad amalgamare bene.

Quando il composto sarà omogeneo, passate i palmi delle mani nella farina, poi prendete un po' di composto e formate delle palline della grandezza di una nocciola che adagerete su una placca da forno rivestita con carta da forno, sistemandole ad una distanza di circa 3 centimetri, l'una dall'altra.

Mettete in forno già caldo a 170°C e fatele cuocere finché risulteranno asciutte e dorate.

A parte, spezzettate il cioccolato, mettetelo in una piccola casseruola e scioglietelo a bagnomaria.

Appena le palline saranno cotte toglietele dal forno e, prendendone due per volta, bagnate la parte piatta di entrambe intingendole nel cioccolato fuso poi incollatele l'una all'altra.

Sistemate i 'baci' in un contenitore e fate raffreddare completamente prima di servire.

 

Tempo di preparazione: 1 ore, 0 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top