Cassata siciliana

Ingredienti per 8 persone:

6 uova

2 albumi

zucchero semolato 250 gr

farina 200 gr

½ bustina di lievito in polvere

½ limone

vino Marsala

ricotta di pecora 500 gr

vanillina

mandorle pelate 250 gr

zucchero a velo 550 gr

zucca candita 50 gr

cioccolato fondente a scaglie 50 gr

3 gocce di estratto di mandorle amare

frutta candita assortita

colorante alimentare verde

burro (per ungere)

farina (per spolverizzare).

PREPARAZIONE

Sgusciate le uova separando i tuorli dagli albumi e montate a neve gli albumi insieme ad un pizzico di sale.

A parte, sbattete i tuorli insieme con 150 grammi di zucchero in un'altra ciotola fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Unite la farina setacciata insieme con il lievito e 2 cucchiai di albumi montati a neve ed amalgamate bene il tutto, quindi aggiungete la buccia di limone grattugiata.

Aggiungete a questo punto gli albumi, delicatamente, e versate il composto in una teglia imburrata ed infarinata.

Mettete in forno già caldo a 180°C per 40 minuti circa poi spegnete il forno e lasciate intiepidire prima di sfornare.

Nel frullatore, tritate le mandorle insieme a 250 grammi di zucchero a velo, un pizzico di vanillina e l'essenza di mandorle che avrete diluito in 5 cucchiai di acqua.

Appena il composto risulterà omogeneo, mettetelo su una spianatoia spolverizzata di zucchero a velo e, dopo aver diluito il colorante verde in poca acqua, aggiungetela all'impasto lavorando bene per uniformare il colore.

Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e sistematela in frigo.

 

Setacciate la ricotta e mescolatela a 100 grammi di zucchero semolato, poi unite la vanillina, il cioccolato a scaglie e la zucca candita tagliata a dadini mescolando bene.

Riprendete la pasta di mandorle e stendetela con l'aiuto del matterello ad uno spessore di circa 0,5 centimetri ed una larghezza che sia corrispondente alla larghezza della tortiera.

Rivestite uno stampo di 25 centimetri di diametro con la pellicola trasparente e foderate i bordi con la pasta di mandorle; ricoprite il fondo ed i bordi del contenitore con il pan di Spagna tagliato a fette di circa 1 centimetro di spessore e spruzzato con il Marsala che avrete diluito in poca acqua zuccherata.

Riempite il vuoto rimanente con la crema di ricotta e coprite il tutto con il restante pan di Spagna bagnato.

Sistemate sopra un vassoio del medesimo diametro dello stampo facendo una leggera pressione e lasciate riposare in frigo per alcune ore.

Trascorso questo tempo, rigirate la torta su un piatto di portata e togliete la pellicola trasparente.

A parte montate i due albumi rimasti ed aggiungete lo zucchero a velo poi, mescolate energicamente con uno sbattitore elettrico per 10 minuti fino ad ottenere una crema liscia e densa alla quale aggiungerete il succo del limone.

Versate la glassa ottenuta sulla cassata e con l'aiuto di una spatola, stendetela bene ricoprendo anche i bordi.

Lasciate asciugare per alcuni minuti e completate decorando a piacere con la frutta candita.

Fate raffreddare in frigo per alcune ore e poi servite.

Tempo di preparazione: 6 ore, 0 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top