Gattafin alla genovese (Sfogliatine di bietola)

Ingredienti per 6 persone:

Per la pasta

Farina 500 gr

2 uova

1 cucchiaio di olio d'oliva

sale.

Per il ripieno

Bietole 2 kg

5 uova

4 cucchiai di olio extravergine d'oliva

½ cipolla bianca, tritata

formaggio parmigiano grattugiato 120 gr

1 ciuffo di maggiorana tritato

olio d'oliva (per friggere)

sale, pepe.

PREPARAZIONE

Su una spianatoia versate la farina, incorporatevi le uova sgusciate, l'olio ed il sale e impastate accuratamente fino ad ottenere un amalgama liscio e sodo. Lasciate riposare coperto da un canovaccio pulito per circa 1 ora.

Nel frattempo, pulite le bietole, lavatele e lessatele in abbondante acqua bollente e salata; sgocciolatele, strizzatele e tritatele grossolanamente.

In una padella scaldate l'olio, poi rosolate il trito di cipolla e, appena sarà dorato, aggiungete le bietole. Mescolate spesso, sgocciolatele dall'olio in eccesso e sistematele in una ciotola ampia; a questo punto impastatele con le uova, il formaggio grattugiato, la maggiorana ed infine regolate di sale e pepe.

Riprendete la pasta e stendete, aiutandovi con il matterello, una sfoglia sottile. Sistemate tanti mucchietti di ripieno su metà della sfoglia, ricopriteli con altra sfoglia e saldatene i bordi tagliandoli con una rotella dentata.

Questa specie di ravioli va fritta in padella con abbondante olio bollente e serviti caldi, ben sgocciolati e lasciati ad asciugare su un foglio di carta assorbente.

Tempo di preparazione: 2 ore, 0 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top