Coulibiac di salmone

Ingredienti per 4 persone:

Pasta sfoglia surgelata o fresca (vedi ricetta)

4 filetti di salmone da 100 gr l'uno

polpa di aragosta cotta 100 gr

salsa Mornay 100 gr

1 cucchiaio di erba cipollina tritata

riso 50 gr

¼ di brodo di pesce

2 uova

1 mazzetto di prezzemolo

1 rametto di timo

1 foglia di alloro

burro

sale, pepe.

PREPARAZIONE

Tritate la polpa di aragosta e in una terrina,mescolatela alla salsa Mornay ed all'erba cipollina tritata; regolate di sale e pepe poi, con questo composto, riempite le fette di salmone che avrete aperto a libro.

Richiudete bene le fette di salmone e mettetele a soffriggere in un tegame con 40 grammi di burro poi, regolate di sale e pepe, sgocciolatele e tenetele da parte.

In un recipiente da forno mettete il riso nel brodo di pesce, unite il prezzemolo tritato, il timo sminuzzato e la foglia di alloro e fate cuocere in forno.

Fate raffreddare le fette di salmone ed unite al riso il loro sugo di cottura. Aggiungete anche un uovo sodo tritato finemente quindi amalgamate bene il tutto.

Stendete la pasta sfoglia in due dischi e stendetene uno in una teglia unta di burro, ricoprite con carta pergamena e con uno strato di fagioli secchi in modo da non far gonfiare la pasta. Sistemate in forno e fate cuocere a 180°C per 30 minuti circa.

Togliete dal forno e lasciate raffreddare. Imburrate nuovamente lo stampo e sistematevi sopra la pasta già cotta, adagiatevi sopra le fette di salmone, ricoprite con il riso ed irrorate con il burro fuso mescolato a poco brodo di pesce.

Ricoprite con il secondo disco di pasta e lasciate riposare per 25 minuti circa in modo che la pasta si appoggi bene sugli ingredienti.

Fate sulla superficie della pasta alcuni intagli a piacere e spennellate con un tuorlo d'uovo precedentemente sbattuto, quindi mettete in forno a 180°C finché il coperchio di pasta risulterà cotto e dorato.

Servite caldo.

Tempo di preparazione: 2 ore, 30 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top