Pasticelle di Natale

Ingredienti per 8 persone:

Per la pasta

Farina 1 kg

½ bicchiere di olio d'oliva

½ bicchiere di vino bianco

sale.

Per il ripieno

Castagne 750 gr

1 tazzina di caffè ristretto

zucchero 200 gr

cioccolato fondente 100 gr

cacao 100 gr

la buccia grattugiata di 1 mandarino

½ cucchiaino di cannella in polvere.

 

Olio d'oliva (per friggere)

zucchero a velo (per spolverizzare).

PREPARAZIONE

Sbucciate le castagne e privatele della pellicola esterna poi lessatele in abbondante acqua bollente finché risulteranno ben cotte. Sgocciolatele e passatele attraverso il passaverdura fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungete, poco per volta, il caffè, lo zucchero, il cioccolato fondente tagliato a scaglie, il cacao, la buccia grattugiata del mandarino e la cannella; continuate ad amalgamare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea che passerete nuovamente al passaverdura e metterete a riposare.

Nel frattempo preparate la pasta: versate la farina sulla spianatoia, poi aggiungete l'olio, il vino ed un pizzico di sale; amalgamate bene poi stendete la pasta con il matterello ottenendo una sfoglia di circa 3 millimetri di spessore quindi, ritagliate tanti dischi di 8 centimetri di diametro.

Sistemate sulla metà dei dischi preparati un po' di crema di castagne e ricoprite con la restante metà dei dischi saldando bene i bordi ( che avrete avuto cura di lasciare liberi dal ripieno).

Fate delle incisioni radiali di circa 1 centimetro lungo il bordo delle pasticelle e ripiegate le frange ottenute, alternativamente verso il basso e verso l'alto.

Scaldate in una casseruola alta abbondante olio d'oliva e quando sarà caldissimo, friggete le pasticelle.

Quando saranno dorate, sgocciolatele e mettetele ad asciugare su un foglio di carta assorbente. Spolverizzate con lo zucchero a velo ( o in alternativa irrorate con miele di castagno sciolto a bagnomaria) e servite.

Tempo di preparazione: 1 ore, 30 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top