Zelten

Ingredienti ::

Per la pasta

Farina 00 750 gr

burro ammorbidito 120 gr

2 uova

zucchero 250 gr

½ litro di latte

2 bustine di lievito per dolci

sale.

Per il ripieno

Mandorle, pelate 300 gr

gherigli di noci, pelati 120 gr

fichi secchi tritati finemente 400 gr

pinoli 120 gr

uva sultanina, già ammorbidita nel vino oppure nella grappa 100 gr

buccia di cedro candito tritato finemente100 gr

la buccia grattugiata di un'arancia

1 bicchierino di grappa (o Brandy)

ciliegie candite (per decorare).

Per la cottura

Burro

farina.

PREPARAZIONE

In una terrina piuttosto capiente sbattete il burro insieme con lo zucchero e le uova, poi aggiungete poco per volta la farina ( che avrete precedentemente mescolato con il lievito); regolate con un pizzico di sale e aggiungete infine il latte continuando a mescolare con la frusta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Aggiungete al composto la metà delle mandorle tritate, i fichi, la metà dei pinoli e dei gherigli di noci, l'uva sultanina, il cedro candito e tritato finemente, la buccia grattugiata dell'arancia ed infine il brandy.

Impastate energicamente il composto poi sistematelo in una teglia precedentemente unta con il burro e spolverizzata con la farina, assottigliate la pasta con le dita poi sistemate sulla superficie, creando una decorazione, le rimanenti mandorle e gherigli di noci (fate attenzione a lasciare uno spazio libero nell'eventualità che a fine cottura vogliate decorare anche con le ciliegie candite).

Mettete lo zelten in forno già caldo a 220°C facendo cuocere finché il dolce risulterà dorato.

Togliete dal forno, completate la decorazione con le ciliegie candite tagliate a metà e servite freddo.

Da sapere

Se avvolto nella pellicola alimentare, lo zelten si conserva per circa 2 settimane.

Tempo di preparazione: 1 ore, 30 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top