Zuppetta napoletana (Diplomatico napoletano)

Ingredienti per 4-6 persone:

Per la pasta sfoglia

Farina 150 gr

burro 150 gr

1 cucchiaio di latte tiepido

1 bicchierino di vino bianco

1 tuorlo d'uovo

sale.

Per il pan di Spagna

Farina 150 gr

zucchero 180 gr

6 uova

1 limone

½ bustina di vaniglia

2 bicchierini di rhum

zucchero a velo 100 gr

crema pasticciera 300 gr. (vedi ricetta).

PREPARAZIONE

Impastate 75 grammi di farina insieme a poca acqua, aggiungete il burro e lavorate fino ad ottenere una mattonella omogenea e soda, che terrete da parte.

Sulla spianatoia versate la restante farina, il tuorlo d'uovo, il vino, il latte ed un pizzico di sale ed impastate fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. Coprite l'impasto con una scodella e fatelo riposare per 1 ora circa.

Trascorso questo tempo riprendete l'impasto e stendetelo con il matterello poi, sistemate al centro di questo la mattonella di farina e burro, ripiegate la pasta su se stessa per due volte e poi per due volte ancora ottenendo così un quadrato di pasta che farete riposare per 15 minuti circa in ambiente fresco.

Ripetete il procedimento della piegatura per altre 4 volte facendo riposare ogni volta per 15 minuti circa.

Appena avrete completato questa operazione, stendete la pasta sfoglia e sistematela in una teglia leggermente unta di burro poi bucherellatela con i rebbi di una forchetta affinché non si gonfi troppo e cuocetela in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti circa.

Per il Pan di Spagna: in una terrina lavorate i tuorli d'uovo insieme con lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. Aggiungete la farina, poca per volta poi la vaniglia e gli albumi che avrete precedentemente montato a neve insieme alla buccia grattugiata del limone incorporando delicatamente e mescolando dal basso verso l'alto.

Versate il composto in una teglia rettangolare la cui ampiezza sia la metà di quella utilizzata per la pasta sfoglia e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 25 minuti circa.

Assemblamento:

Dividete la pasta sfoglia a metà e coprite una delle due metà con uno strato di crema pasticciera poi sistematevi sopra il pan di Spagna che avrete bagnato con uno sciroppo di rhum, acqua e zucchero precedentemente preparato, ricoprite con un altro strato di crema pasticciera e completate con la rimanente pasta sfoglia.

Fate una leggera pressione con le dita poi fate riposare il dolce per circa due ore.

Trascorso il tempo necessario, tagliate il dolce, con l'aiuto di un coltello affilato, in quadrati di circa 6X6 centimetri, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite.

Tempo di preparazione: 3 ore, 30 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top