Dolce al rabarbaro

Ingredienti per 6 persone:

250 g. di rabarbaro tagliato a pezzetti

275 g. di zucchero semolato

1 cucchiaino di pasta di vaniglia

250 g. di margarina vegan

2 cucchiai di semi di lino

150 g. di soia in crema

250 g. di farina

1 cucchiaino di lievito in polvere

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

130 g. di salsa di mele non zuccherata

zucchero a velo, mandorle, nocciole o arachidi per decorare.

 

Per la crema pasticcera:

500 ml. di latte di soia

80 g. di zucchero

60 g. di farina

una buccia di limone

1 pizzico di curcuma

 

Per la salsa di mele:

1 mela

1 noce di margarina vegan

½ cucchiaino di cannella

½ cucchiaino di zenzero

1 cucchiaio di zucchero semolato

1 cucchiaino di zucchero di canna

PREPARAZIONE:

Scaldare il forno a 180-200 gradi, mettere il rabarbaro in una teglia, cospargervi sopra 25 g. di zucchero semolato, aggiungere la pasta di vaniglia e mettere in forno per 15 minuti. Estrarre dal forno, eliminare il liquido e lasciar raffreddare.

Intanto preparare la crema pasticcera e la salsa di mele:

Per la crema pasticcera:

Scaldare il latte con la buccia di limone. Mettere in una ciotola farina, zucchero e curcuma e aggiungere lentamente il latte dopo aver tolto il limone, facendo attenzione ad amalgamare bene il composto in modo che non si formino grumi. Lasciar cuocere a fiamma bassa per circa 5-10 minuti fino a quando non avrà raggiunto una consistenza cremosa. Lasciar raffreddare.

Per la salsa di mele:

Tagliare la mela a cubetti, metterla in un pentolino con un la margarina e farle cuocere 3-5 minuti. Aggiungere il resto degli ingredienti e lasciar cuocere fino a completa cottura della mela che deve essere ben morbida da poter essere spappolata. Inserire nel mixer e frullare il tutto fino ad ottenere una miscela cremosa. Lasciar raffreddare.

Ridurre il calore del forno a 150-170 gradi. Ungere una teglia di circa 25x20 cm foderata con carta da forno. In una ciotola mescolare i semi di lino con 6 cucchiai di acqua e far riposare per 5 minuti.

In un' altra ciotola sbattere insieme la margarina, 100 g. di crema pasticcera, la farina, il lievito, l'estratto di vaniglia e lo zucchero rimanente.

Una volta che il tutto è ben amalgamato, chiaro e spumoso, aggiungere la salsa di mele e la miscela di semi di lino e lavorare.

Mettere un terzo della miscela nello stampo unto in precedenza e coprire con un terzo del rabarbaro. Ripetere altre due volte l'operazione, poi distribuire cucchiaini della crema restante sulla parte superiore.

Cuocere in forno per 45 minuti, coprire con la stagnola e lasciar cuocere per altri 30 minuti fino a doratura. Per essere sicuri che sia ben cotta inserire uno spiedino ed assicurarsi che esca asciutto.

Servire caldo con decorazione di crema pasticciera,mandorle, nocciole o arachidi oppure far raffreddare completamente, cospargere con zucchero a velo e servire.

Consumare preferibilmente in giornata.


 
Tempo di preparazione: 2 ore, 0 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top