Lepre alla castellana ( o Lepre ai tre vini)

Ingredienti Per 6 persone:

1 lepre pulita

6 fette di pancetta

6 foglie di alloro

chiodi di garofano

rigatino (o pancetta) 180 gr

2 spicchi d'aglio tritato

Vino Chianti

½ bicchiere di Vin Santo

½ bicchiere di Marsala secco

un mestolo di brodo caldo

olio d'oliva

farina di grano

noce moscata

cannella

sale, pepe.

PREPARAZIONE

Per prima cosa, lardellate la lepre già pulita con le fettine di pancetta, le foglie di alloro ed alcuni chiodi di garofano; preparate un trito con il rigatino, gli spicchi d'aglio tritati, il sale, il pepe e mettetelo a soffriggere in un ampio tegame. Dopo pochi minuti adagiate la lepre nel tegame, lasciate rosolare e poi aggiungete il vino, Chianti, tanto da coprire la lepre per metà. Lasciate consumare il Chianti ed aggiungete il mezzo bicchiere di Vin Santo e di Marsala al quale preventivamente avrete aggiunto un cucchiaino di farina di grano. Lasciate cuocere fino a cottura della lepre, allungando il fondo di cottura ( se troppo secco) con un mestolo di brodo caldo.

Quando la lepre sarà cotta, tagliatela a pezzi e mettetela su un piatto di portata caldo, versate sopra il suo sugo che nel frattempo avrete profumato con un pizzico di cannella e di noce moscata. Servite calda.

Vini: Chianti riserva.

Tempo di preparazione: 2 ore, 0 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top