Arancini di riso al ragù

Ingredienti Per 4 persone:

Riso 500 gr

salsa di pomodoro 6 dl

tritato di vitello 250 gr

piselli sgranati 100 gr

caciocavallo fresco 100 gr

pecorino 50 gr

4 uova

1 cipollina

½ costa di sedano

½ carota

vino bianco secco

pangrattato

farina

olio evo

sale, pepe

PREPARAZIONE

In una padella mettete a soffriggere un trito di sedano, carota e cipolla. Appena prima che il soffritto prenda colore aggiungete il trito di vitello e lasciatelo rosolare per qualche minuto sfumandolo col vino bianco e lasciandolo evaporare.

Aggiungete i piselli e mescolate per qualche minuto, aggiungendo poi mezza tazza di salsa di pomodoro. Salate, pepate e cuocete a fuoco moderato per circa 40 minuti, allungandovi se necessario un po' di acqua calda.

Lessate il riso in acqua bollente; scolatelo al dente e conditelo col la salsa rimasta, aggiungendo il pecorino ed 1 uovo battuto.

Lasciate che il composto raffreddi un pochettino e quindi prendete una cucchiaiata e mettetela in mano. Create una fossetta nel riso che andrete a riempire con un cucchiaio di ragù e qualche dadino di formaggio, ricoprite con altro riso e date all'arancina la tipica forma tonda poco più grande di un uovo. Ripetete il processo per il numero di arancine desiderate. Infarinate le arancine, passatele nelle rimanenti uova battute e nel pangrattato e friggetele in olio bollente. Servitele calde.

 

Vini: /

 

Tempo di preparazione: 1 ore, 50 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top