Ciliege candite al cioccolato

Ingredienti per 4/6 persone:

80 g. di margarina vegan

2 cucchiai di semi di lino

120 g. di cioccolato fondente

½ cucchiaino di granuli di caffè

125 g. di farina

70 g. di mandorle tritate

50 g. di cacao amaro in polvere

¼ di cucchiaino di lievito in polvere

250 g. di zucchero semolato

1 ½ cucchiaino di estratto di vanigliato

70 g. di ciliege candite

PREPARAZIONE:

 

Sciacquare e tagliare a metà le ciliege.

Scaldare il forno a 150/170°C, ungere una teglia quadrata di 20 cm foderata di carta da forno.

Unire i semi di lino con 6 cucchiai d'acqua e lasciar riposare per almeno 5 minuti.

In una casseruola sciogliere a fuoco lento il cioccolato, unendo il caffè e la margarina con circa 60 ml di acqua. Lasciar raffreddare leggermente.

Mettere la farina, le mandorle, il cacao, il lievito e ¼ di cucchiaino di sale in una ciotola e mescolare per togliere eventuali grumi.

Usando una frusta a mano mescolare lo zucchero al composto di cioccolato fuso e battere bene fino a che il tutto non sia liscio e lucido, assicurandosi che lo zucchero sia ben sciolto.

Unire al composto la vaniglia, l'estratto di semi di lino e le ciliege e mescolare fino a quando si saranno ben amalgamati.

Cuocere in forno per 35-45 minuti. Lasciar raffreddare nello stampo, quindi tagliare in quadrati.

Conservare in un contenitore ermetico e consumare entro 3 giorni.

Tempo di preparazione: 1 ore, 30 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top