Tiella di riso e cozze

Ingredienti Per 4 persone:

Riso 200 gr

cozze 800 gr

2 patate

cipolle 200 gr

pomodorini maturi 200 gr

vino bianco secco 1 dl

4 cucchiai di olio evo

1 cucchiaio di formaggio pecorino grattugiato

½ litro di brodo di dado

prezzemolo tritato

sale.

PREPARAZIONE

Pulite e lavate bene le cozze, poi mettetele in una padella irrorandole con 1 cucchiaio di olio evo e cosparse di prezzemolo tritato. Coprite e lasciate che si aprano a fiamma viva scuotendo spesso la padella stessa.

Appena saranno aperte, staccatele dal guscio e mettetele in un piatto.

Sbucciate le cipolle e pelate le patate, affettate entrambe molto sottili ma tenendole separate. Lavate i pomodorini che taglierete a rondelle avendo cura di eliminare i semi.

Ungete con un po' d'olio evo una teglia da forno e distribuitevi uno strato di cipolle, poi uno di patate, ancora uno strato di cozze ed infine uno strato di riso. Bagnate col vino bianco ed un filo d'olio, poi ricominciate alternando nuovamente gli strati: cipolle, patate, cozze, riso, vino bianco ed olio. Aggiustate di sale e completate con patate, cozze e pomodorini mescolati insieme.

Spolverizzate con il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato ed un filo d'olio e unite il brodo fino a coprire leggermente gli ingredienti.

Mettete in forno caldo a 190° e lasciate cuocere per 45 minuti circa.

Lasciate riposare 15 minuti e poi servite.

 

Vini: /

Tempo di preparazione: 1 ore, 20 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top