Minestra di fave e cannolicchi

Ingredienti per 6 persone:

Fave fresche e sgusciate 600 gr

cannolicchi 400 gr

guanciale (o pancetta) 50 gr

6 foglie di lattuga

1 cipolla

1 costa di sedano

brodo di dado

pomodori 100 gr

formaggio pecorino grattugiato

un pizzico di peperoncino piccante (a piacere)

sale.

PREPARAZIONE

In un tegame capiente mettete a soffriggere nell'olio, la pancetta, la cipolla affettata sottile e la costa di sedano tagliata anch'essa a fettine; lasciate rosolare quindi aggiungete i pomodori tagliati a dadini e le fave, infine le foglie di lattuga lavate e tagliate a striscioline. Controllate il sale e insaporite con un pizzico di peperoncino piccante (a piacere). Mescolate bene il tutto ed unite il brodo di dado, quindi portate ad ebollizione e, solo a questo punto aggiungete i cannolicchi. Completate la cottura per altri 10 minuti affinché il tutto si insaporisca bene, quindi versate la minestra in una zuppiera e completate con una spolverizzata di formaggio pecorino grattugiato ed un filo di olio evo a crudo.

Servite subito.

 

Tempo di preparazione: 0 ore, 50 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top