Minestrone alla milanese

Ingredienti per 6 persone:

Riso 200 gr

piselli freschi e sgusciati 300 gr

fagioli borlotti sgranati 200 gr

pomodori maturi (privi di semi, pelle ed acqua di vegetazione) 300 gr

2 zucchine

3 patate

pancetta 80 gr

lardo 40 gr

cotiche di maiale 100 gr

verza 150 gr

1 costa di sedano

1 carota

1 cipolla

1 spicchio d'aglio

un cucchiaio di prezzemolo tritato

5 foglie di basilico

2 foglie di salvia

formaggio grana padano grattugiato

sale, pepe.

PREPARAZIONE

Tagliate le zucchine a pezzetti poi affettate la carota ed il sedano. Pelate le patate, tagliate i pomodori a cubetti e la verza a striscioline.

A parte pestate il lardo insieme all'aglio ed al prezzemolo e mettetelo a rosolare in una casseruola, poi appena comincia a sfrigolare unite la pancetta, la cipolla affettata finemente e la cotica tagliata anch'essa sottile. Lasciate cuocere per alcuni minuti mescolando spesso poi unite le verdure (tranne piselli e verza) insieme ai fagioli ed al basilico.

Aggiungete 3 litri d'acqua, regolate di sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 2 ore. Schiacciate le patate aiutandovi con i rebbi della forchetta quindi unite i piselli. Trascorsi 20 minuti unite anche la verza e lasciate bollire ancora 10 minuti. Versate a questo punto il riso, controllate il sale e mescolate spesso lasciando cuocere infine per altri 15 minuti.

Servite fumante accompagnato da una spolverizzata di formaggio grattugiato.

Tempo di preparazione: 2 ore, 45 minuti, 0 secondi

Ricette di stagione

Pastiera Napoletana

Il tipico dolce Pasquale della tradizione napoletana, da preparare preferibilmente il giovedì o il venerdì prima della Pasqua è una delizia unica ed irrinunciabile per onorare questa festività.
>> preparazione <<

Tortano

Il tortano (detto anche "casatiello" salato) è un piatto rustico della tradizione campana; il primo assaggio è per la domenica di Pasqua ma il secondo è tutto per il Lunedì in Albis e la correlata gita fuori porta..
>> preparazione <<

Tortelloni (Ravioli) di primavera

Il segreto di questo piatto, tipicamente maremmano e la ricotta, che deve essere assolutamente freschissima.
>> preparazione <<
Back To Top